Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

Stemma famiglia Paltenghi di Croglio

Stemma diffuso in famiglia, registrato per il Nuovo Armoriale Ticinese.

La famiglia è documentata nel Malcantone in atti dal 1560.

 

Paltenghi: sono di Croglio, nel Malcantone, dove venivano così designati dal loro lavorare la palta, la mota, per fabbricare mattoni; una voce antica (prelatina), quella di palta, che nel caso specifico venne munita di un suffisso che indicava "relativo a". In un documento steso a Lugano il 7 agosto 1533 si parla di Martinus f. q. Domenici de Togneto, Filipus f. c. Donati de Paltenho ecc. (CDT 5. 247). Il 16 ottobre 1636 viene iscritto un de Paltenchis de Baricho nel Libro dei battesimi di Croglio (relativo al periodo 1633-1694). Il riferimento alla frazione di Barico viene ripetuto più volte attraverso i secoli: per esempio il 19 dicembre 1896 si registra il decesso di Dominicus Paltenghi Barici. Parecchi gruppi di Paltenghi si trasferiranno nel corso dell'Ottocento in varie località del Piemonte quali fornaciai, così a Voghera, dove le fornaci dureranno fin verso il 1970.

Ottavio Lurati, sul Giornale del Popolo

 

 

Torna alla biografia