Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

La 17a edizione del Rally Ronde Internazionale del Ticino è ormai alle porte: la quarta prova valida per il campionato svizzero 2014 (la terza su suolo elvetico) si terrà infatti il 27 e 28 giugno prossimi. Quest'anno, gli organizzatori hanno voluto regalare ai partecipanti e agli appassionati due prove speciali (Isone e Valcolla), invece dell'unica prova a cui ci si era giocoforza abituati negli scorsi anni.

Dopo le ricognizioni autorizzate e le verifiche tecniche del venerdì, il via alla manifestazione verrà dato in serata con la cerimonia di partenza in Piazza Riforma a Lugano alle 18.45, mentre il primo tratto cronometrato è previsto per sabato mattina alle 08.08 in Valcolla. Questa PS verrà ripetuta tre volte nel corso della giornata, mentre la PS Isone, in zona militare, verrà ripetuta quattro volte.

L'arrivo finale è previsto alle 19.20 con la premiazione sul podio in Piazza Riforma a Lugano.

In attesa della lista iscritti definitiva, tra cui figureranno sicuramente gli equipaggi dei ticinesi Ivan Ballinari e Paolo Pianca (attuali secondi della classifica del campionato svizzero) e i vallesani Sébastien Carron e Joël Grand (primi), è già stata confermata dagli organizzatori la presenza in veste di pilota del Consigliere di Stato Claudio Zali, che a bordo di una Renault Clio gr. N e navigato dal sindaco di Isone Loris Palà, si misurerà in una maniera diversa con il suo... Territorio.

Per restare in tema, segnaliamo un'altra accoppiata di politici presenti, ovvero Piero Marchesi (sindaco di Monteggio e vicepresidente UDC) e Michele Conti (sindaco di Aranno) che con la loro Peugeot 207 S2000 possono ambire ad un ottimo risultato tra i piloti svizzeri in lizza per il campionato.

Presenti anche il vincitore del campionato svizzero junior 2013 Kim Daldini, navigato da Daniele Rocca, e i plurivincitori del campionato Grégoire Hotz e Pietro Ravasi, che in questo rally saranno a bordo di una Ford Focus WRC.

L'appuntamento anche quest'anno fa parte del Lombardia Ronde Cup, pertanto la presenza di piloti d'oltrefrontiera sarà sicuramente importante.

Infine, segnaliamo che in collaborazione con la Federazione ticinese integrazione andicap e con l’associazione “InsuperAbili”, il Rally del Ticino organizza a Riva San Vitale un open air dalle 18.00 di sabato 28 giugno a cui saranno presenti tra gli altri anche i Vad Vuc.

Maggiori informazioni possono essere trovate su www.rallyticino.com.

Appuntamento quindi per gli appassionati di motori tra meno di due settimane!

Luca Paltenghi per Ticinolive

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna