RinnoviAmo Magliaso, lista 2 – Traffico: azioni concrete anziché promesse

Dal blog RinnoviAmo Magliaso (Lega-UDC-Indipendenti)

Il forte traffico sulla strada cantonale è uno dei maggiori problemi del nostro territorio. Trattandosi di temi di competenza cantonale, promettere una soluzione e la realizzazione di gallerie di cui si parla da decenni e che non vedranno la luce prima di altri decenni, porta al massimo qualche consenso immediato ma purtroppo nessuna reale soluzione.
Il Comune deve invece impegnarsi per quelle che sono le sue competenze locali. In questi anni abbiamo messo l’accento sul traffico parassitario, in particolare grazie allo spunto venuto da una nostra mozione e con la successiva controproposta della commissione opere pubbliche, questa primavera verrà realizzata una fascia colorata di 50 cm di larghezza su Via Fiume: non sarà una zona pedonale ma servirà ad attirare l’attenzione dell’automobilista e ad invitarlo alla prudenza.
Da parte nostra sposiamo anche la proposta della citata commissione di acquistare un radar amico (prevenzione anziché repressione!) e abbiamo già raccolto opinioni positive su questo strumento presso Comuni che ce l’hanno in dotazione.

Un tassello importante per la mobilità, di cui siamo stati copromotori in Municipio (gruppo di lavoro composto dal nostro municipale e da due municipali PLR) e a cui il CC ha dato l’avallo lo scorso dicembre, è lo studio inerente alcune problematiche viarie e che si articola in tre punti: gestione del traffico parassitario (su Via Fiume e su Via Stazione in modo particolare) di auto, scooter e biciclette in contromano; piano di mobilità scolastica con estensione alle persone della terza età per una maggiore attenzione alla mobilità dolce; messa in sicurezza dei camminamenti su Via San Giorgio in zona Robbiolo. Allo studio dovrà poi seguire rapidamente l’attuazione delle conclusioni a cui giungerà l’ingegnere del traffico con il supporto del gruppo di lavoro comunale.