Rapporto del presidente 2020 all’assemblea UDC Malcantone

Rapporto del presidente per l’anno 2020 e discorso di commiato

Cari delegati, cari simpatizzanti dell’UDC Regione Malcantone,

il rapporto del presidente è abitualmente lo strumento tramite cui riassumere le attività dell’anno passato e riportare successi e insuccessi elettorali della sezione. Purtroppo a seguito della pandemia, anche le attività della nostra sezione si sono praticamente fermate e lo scorso anno ci siamo ritrovati una sola volta e per di più solo in forma virtuale, ovvero quando abbiamo tenuto l’assemblea annuale. Ecco quindi che sono felice di ritrovarci quest’anno di persona, in quella che è la mia assemblea di commiato quale presidente sezionale.

Sono infatti passati già oltre cinque anni da quando nel corso dell’assemblea tenuta per i primi dieci anni della sezione, ho ripreso il testimone da Marco Burkhard e Peter Schaufelberger che per anni hanno condotto diverse battaglie per la nostra regione. Secondo gli statuti della sezione, che abbiamo rinnovato nel 2017, entro sei mesi dalle elezioni comunali vanno rinnovate le cariche sezionali. Come annunciato da tempo, ho deciso di limitare ad un solo mandato la mia presidenza (cedendo a mia volta il testimone e favorendo un rinnovamento anche generazionale della sezione), un po’ per i maggiori oneri quale municipale (oltre ai dicasteri della scorsa legislatura mi è stato affidato anche quello della protezione dell’ambiente, particolarmente impegnativo), un po’ perché ammetto di aver perso per strada l’entusiasmo che in passato contraddistingueva la mia azione politica: dopo 13 anni in cui ho sempre occupato cariche all’interno dell’UDC, fino a giungere ad essere per un periodo segretario nazionale della sezione giovanile e assistente parlamentare per l’ex consigliere nazionale Pierre Rusconi, adesso è il momento giusto per fare un passo indietro.

Permettetemi quindi di ringraziare chi in questi anni si è prodigato insieme a me per “portare avanti” la sezione: innanzitutto Morena Ferrari-Robbiani che ha funto da segretaria, Luca Bizioli vice-presidente, Fiorella Balmelli e Dario Paltenghi che si sono alternati nel ruolo di cassiere, Valeria Burkhard e Marco Cavagna che hanno assolto il compito di revisori, e infine i membri del comitato e tutti i simpatizzanti che tengono viva la sezione.

Al mio successore lascio una sezione finanziariamente in salute che sia alle elezioni cantonali che alle elezioni federali ha saputo ottenere praticamente ovunque nella regione dei buoni risultati, al di sopra della media del risultato cantonale del partito. Ciò è stato possibile grazie all’impegno sul territorio, in particolare con le bancarelle organizzate in questi anni per iniziative e referendum o con gli eventi che hanno saputo richiamare un folto gruppo di simpatizzanti come la risottata prima delle elezioni cantonali.

Con me, lasciano l’ufficio presidenziale anche Luca Bizioli e Morena Ferrari; il nostro ultimo atto è quindi quello di raccomandare all’assemblea l’elezione di Denny Bettelini quale nuovo presidente. Denny è ormai membro dell’UDC da diversi anni ed è un valido consigliere comunale a Caslano. Sono sicuro che saprà dare nuova linfa alla sezione per i prossimi anni!

Grazie nuovamente a tutti per questi anni insieme e per la presenza qui questa sera.